PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

La vita di Mike Matusow

Martedì 12 Maggio, da Susy

Nasce l'autobiografia di Mike Matusow, uno dei giocatori di poker professionisti più noti nel mondo dei tavoli verdi.Il libro, scritto in collaborazione con altri due famosi pokeristi, Amy Calistri e Tim Lavalli, presenta una figura diversa da quella popolarmente nota. Mike Matusow, detto "the mouth", sembra al gioco una persona estremamente arrogante, sicura di sè, invulnerabile.La sua bocca, perlappunto, non ha freni; quando si arrabbia per una brutta mano non conosce le buone maniere: il suo linguaggio molto colorito attacca i suoi avversari, li offende, li prende in giro.Ma è davvero questo Mike Matusow? Leggendo la sua autobiografia emerge una persona diversa: estremamente vulnerabile, piena di dubbi, timida, con poca autostima e bisognoso del consenso degli altri. Un libro interessante insomma, un prezioso contributo alla storia del poker.

Il libro si apre con un giovane Mike che lavora come commesso nel negozio di mobili del padre e vive in una roulotte.Giocando a video poker si rende conto del proprio talento, finchè decide di lasciare il suo lavoro e dedicarsi alla carriera del poker.Gioca e vince tornei vari arricchendo il proprio bankroll, ed inizia a puntare ad eventi piu' importanti.Nel 1997 partecipa alle WSOP e vince il secondo posto, mentre l'anno successivo,nello stesso torneo, ha la fortuna di trovare un ottimo finanziere e vince una somma di denaro piuttosto consistente che gli permette di comprarsi una casa ed abbandonare la roulotte.

Nel 1999 vince il primo braccialetto, ed il secondo nel 2002. In generale la sua vita puo' essere divisa in tre periodi: il primo che vede il Matusow cavalcare l'onda del successo ma allo stesso tempo rovinato dall'uso di droghe.Un periodo di transizione, durante il quale Mike tenta di staccarsi dal mondo delle droghe ma con continue cadute, tra cui l'arresto per traffico di cocaina e la pena a sei mesi di carcere. In fine il periodo trionfante che vede un Mike " nuovo, cambiato, migliore".
Mike Matusow è oggi sponsorizzato da una delle poker room leader nel poker online: Full Tilt Poker.