PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Baldassari altra impresa alle Wsop dopo Candio

Mercoledì 29 Settembre, da Maria Angelucci

L’Italia centra un altro grandissimo risultato alle World Series Of Poker. Stavolta tocca a Fabrizio Baldassari, campione romano della room Italy Poker, a piazzarsi al tavolo finale della versione Europe dell’evento di Las Vegas dove Filippo Candio si è qualificato al tavolo finale.

Superbaldas non riesce ad infilarsi il braccialetto dorato messo in palio per le Wsop Europe e si è dovuto arrendere a James, un nome che è tutto un programma e che sfrutta due mani sfortunate del player italiano per portare tutte le chips dalla sua parte e vincere l’evento più difficile d’Europa e forse del mondo.

L’impresa dei finalisti dell’evento, infatti, è notevole: rispetto alle migliaia di iscritti del Main delle Wsop di Las Vegas i 360 giocatori arrivati a Londra dal 23 di settembre per il torneo da 10,350 sterline, erano il meglio che offre attualmente il panorama pokeristico. Un coefficiente di difficoltà enorme che conferisce maggiore valore al risultato di Superbaldas.

Un premio di ‘consolazione’ di 513,049 sterline, circa 600,000 euro che mandano Baldassari dritto dritto nelle primissime posizioni del poker live italiano di tutti i tempi. E si conferma campione di rilevanza internazionale dopo aver stupito tutti nelle sue performances online nel cash game high stakes.

Si parlerà a lungo del personaggio Baldassari: bello come un vip dei più famosi, fidanzato con Alessandra Pierelli, personaggio pubblico e tv, ex campione di biliardo passato poi al poker con ottimi risultati. Il suo curriculum è notevole e i suoi risultati lo spingeranno a diventare personaggio mondiale per il poker. Alla fine il secondo posto passerà in archivio come una cosa stupenda da ricordare. E basta.

Ecco i premi dei primi 10 classificati:

1 James Bord 830,401

2 Fabrizio Baldassari 513,049

3 Ronald Lee 376,829

4 Roland De Wolfe 278,945

5 Nicolas Levi 208,119

6 Daniel Steinberg 156,530

7 Dan Fleyshman 118,643

8 Brian Powell 90,617

9 Marc Inizan 69,754

10 David Peters 54,114