PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Brian Townsend ammette di aver utilizzato conti multipli

Mercoledì 03 Settembre, da Paolo

Brian "Sbrugby" Townsend, professionista del Poker online e istruttore via Internet per conto di molti siti Web, ha ammesso con un recente messaggio post su un blog di utilizzare conti multipli su entrambi i maggiori siti di Poker online: PokerStars e FullTilt Poker. Quest’ultima Poker Room ha già annunciato la decisione di sospendere la qualifica di professionista al giocatore per un periodo di sei mesi.

Noto con il nome di “aba20” su PokerStars, Townsend giocava anche con l’identificativo di "Makersmark66" ai tavoli con limiti più bassi.

Presso Full Tilt, dove Townsend gioca solitamente con il suo vero nome, cioè pro "Brian Townsend" , il giocatore ha ammesso di utilizzare anche il nome "Stellarnebula".

Giocare con conti multipli è proibito presso questi siti in base alle Condizioni e Termini di Servizio. Non è questo il primo scandalo relativo all’utilizzo di account multipli, come si ricorderà relativamente al caso del giocatore pro David Benyamine che ha ammesso di aver commesso la stessa violazione proprio quest’anno.

Pro Townsend ha inviato un messaggio al pubblico dopo essersi consultato con Lee Jones, già direttore della Sala PokerStars. Per scusarsi con la comunità del Poker online il giocatore donerà 25,000 $ in beneficenza.

Nel suo messaggio di scuse Townsend ha affermato che non desidera che altri gli dicano come deve vivere la sua vita, di essere dispiaciuto per l’errore commesso, e che eviterà di utilizzare più di un conto per ogni Poker Room, in futuro.