PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Più caldo, meno poker

Lunedì 06 Luglio, da Cesare

Pubblicati i dati ufficiali dei Monopoli di Stato sulla raccolta del poker online in Italia. Come previsto dagli operatori, il mercato del poker on line ha registrato la prima flessione non appena l'aria si è riscaldata ed è iniziata l'estate. La raccolta di giugno è stata infatti di circa 188,5 milioni, per un calo di quasi il 5% rispetto a maggio. Il mercato complessivo nei primi sei mesi ha superato il miliardo di euro (1.032 milioni).

Per quanto riguarda i singoli provider, Microgame consolida la propria leadership, con un volume di gioco nel mese di giugno per tutto il network di circa 50 milioni di euro (-4,9), Gioco Digitale registra un calo di quasi il 18%, fermandosi a 39 milioni, mentre Lottomatica si conferma sul podio con 27,9 milioni (-3,8%).

Crescono invece PokerStars (+2.6%), sempre più vicino alle prime tre posizioni con una raccolta che sfiora i 23,5 milioni di euro, e Snai, sul cui sito sono stati giocati 14,2 milioni. Ottimo il risultato per pokerstars visto che sul 'punto it' i tornei a soldi veri sono iniziati solo dai primi di marzo con competitors che erano già attivi da più di 4 mesi e nel periodo invernale, quello più prolifico per i giochi online.

Il bilancio è positivo anche per Cogetech (+8%), per una raccolta superiore a 1,4 milioni e per Leonardo Service Provider, che nell’ultimo mese ha sfiorato i sette milioni, grazie ad un incremento del 46,8%. Esordio di circa un milione di euro per PartyPoker. Il gigante del poker online internazionale ha, per ora l'1% del mercato con grandi prospettive di crescita.