PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Calo del poker no per le Vlt

Martedì 05 Aprile, da Cesare Antonini

Il calo dell'1% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso c'è eccome. Tuttavia molte sono le teorie che circolano in merito alle motivazioni della flessione. Su tutte quella dell'arrivo dei nuovi giochi, le videolotterie in primis, queste macchine performanti e collegater ad una rete online. Slot come quelle dei casinò in grado di far vincere anche fino a 500,000 euro di jackpot per chi si siede e scommette ai giochi, tanti, presenti nelle macchine di nuova generazione.

Ma che queste macchine da sala selezionata in ambienti separati e divisi nei tanti locali italiani non sembrano avere lo stesso target del poker online. In effetti non sembra esserci un legame tra l'avvio di questo mercato nuovo per i giochi italiani se non in modo indiretto: il portafoglio degli italiani dedicato al gioco si assottiglia a mano a mano che si allarga l'offerta. Tornando ai dati, un po' tutti gli operatori sembrano essere calati di qualche percentuale infinitesimale anche se Pokerstars fa registrare un sostanzioso +25,2%.

Microgame, si attesta su una quota del 28,4% dell’intero mercato del poker giocato attraverso il suo network e resta comunque leader incontrastato del settore. Nel mese di marzo, si osserva inoltre un calo del 2,8% rispetto allo stesso mese del 2010, dato che confermerebbe un evidente rallentamento del mercato, come già confermato da quelli resi noti circa due mesi fa dall’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato, con riferimento alle differenze tra febbraio 2011 e lo stesso mese dell’anno precedente, da 260 a 248 milioni di euro di giocate in meno. Ora però è in arrivo il cash game e anche l'innalzamento dei tornei di poker dai 100 ai 250 euro. Più che questi ultimi sarà importante la modalità cash per aumentare i volumi di gioco ma soprattutto far rientrare in Italia quei soldi che vengono ancora giocati nei siti 'punto com'.