PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Rapina a Duhamel: presi i colpevoli

Venerdì 30 Dicembre, da Cesare Antonini

Vatti a fidare delle ex fidanzate inviperite e arrabbiate magari perchè lasciate in malo modo dal proprio boy friend. Ma al di là di qualche improperio lanciato a distanza in pochi avrebbero pensato che ci sarebbe stata una mente diabolica come l'ex di Jonathan Duhamel, campione del mondo di poker al main Wsop del 2010, che è stato aggredito 9 giorni fa nella sua casa in Quebec da una banda di sprovveduti già raggiunti dalla polizia canadese e arrestati. E tra questi c'era proprio una certa Bianca Rojas-Latraverse, come hanno affermato i giornali locali. Pare che la ragazza sia stata fermata sabato scorso dalle autorità su precise indicazioni di alcuni informatori, che sapevano bene chi fosse.

Ossia l'ex fidanzata di Duhamel. Ovviamente potrebbe essere stata lei a fornire preziosi indicazioni sulle abitudini di vita del player professionista, informazioni fondamentali per capire quando e come agire a colpo sicuro. Anche se la banda si è fatta pochi scrupoli aggredendo frontalmente il povero campione Wsop. Particolare pazzesco che pare abbia portato i ladri dritti nella bocca della Giustizia è il Rolex Submariner di Duhamel apparso al polso di uno dei colpevoli che lo avrebbe indossato andando in giro tranquillamente senza temere quello che poi è successo. Al contrario di quello che si diceva ieri le taglie messe sulla testa dei colpevoli da parte dello stesso Duhamel pare abbiano funzionato e le segnalazioni sono subito arrivate in massa. Scremate le più valide ora i quattro dovranno rispondere delle accuse di rapina, violazione di domicilio, detenzione illegale di armi, aggressione e cospirazione.