PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Al via la season 6

Mercoledì 19 Agosto, da Cesare

93 players rimasti in gioco sui 129 iscritti e oggi via con il Day1b dove si attende un maggiore afflusso di iscrizioni e soprattutto molti campioni che preferiscono scendere in pista il secondo giorno di gara anche se al Day1a non mancavano i grandi nomi. E' la prima tappa della stagione 6 dell’European Poker Tour Pokerstars e si sta giocando a Kiev.

L'organizzazione è moderatamente soddisfatta delle presenze (129) e ha ammesso che Mosca ha pesato molto sull'andamento di questo torneo che si sta giocando in una sala polivalente dove si pratica qualsiasi sport, si fa teatro e ora anche il poker.

Al Day1a c'erano 25 qualificati online su Pokerstars, ovviamente e pochi grandi pro al tavolo in attesa del Day1b.

I nomi: Luca Pagano, già fuori, Alex Kravchenko, Alex Fitzgerald, poi i russi Nikolay Evdakov e la Wendy Monosky. Poi Carsten Joh, Dutchies Menno Mulder e Raoul Refos, insieme con Arnaud Mattern, Vadim Shlez, e "Miami John" Cernuto.

Come detto, rimangono in gara 93 giocatori che passano al secondo giorno. Nikolay Evdakov, e Alex Kravchenko sono a 40.000, mentre Cernuto e Arnaud Mattern sono oltre 50.000 (lo stack iniziale era di 30.000). Domina tutti, però, Mihaylo Demidenko, il giovane russo che con i suoi 145.125 è già un nome da tenere d'occhio da qui alla fine.

Tra gli italiani il chip count che riusciamo ad avere ci segnala solo Luca Falaschi e Fabio Di Giampietro con oltre 40.000 chips. Dentro anche Riccardo Lacchinelli che resiste e passa al Day2 dove i livelli crescereanno a 75 minuti di durata.