PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Giampp vince 900mila dollari su Full Tilt

Martedì 22 Febbraio, da Alessandra Manzari

E' la più grande vittoria online di tutti i tempi per un player italiano e arriva nel Main Event delle Full Tilt Online Poker Series per un importo totale di 877,949 dollari. L'utente si chiama GIAMPP e si è iscritto al torneo da 600+40 dollari di buy in gettandosi in un'impresa titanica visto che gli iscritti erano 14,479, il doppio di quelli che di media si iscrivono al Main Event delle World Series Of Poker di Las Vegas. Un torneo di poker infinito per un buy in molto alto per una gara online e con un montepremi di 8,7 milioni di dollari.

Grandi numeri per un torneo molto complesso. Per GIAMPP è stata una grande impresa e una grande vittoria visto che si era presentato al tavolo finale dopo tante ore di gioco da chip leader. Poi, rimasti in tre con un pericolosissimo player statunitense che risponde al nome di Blair Hinkle e un danese dal nickname SirMad, si è ritrovato secondo in chips e, a quel punto, il deal che ha fatto discutere tutti. Su Full Tilt è possibile accordarsi con il sostegno del sito.

E, ovviamente, quando si giocano milioni di dollari nel giro di pochi secondi, dividere equamente è più che logico. Solo che la decisione del deal è stata tutto fuorchè equa e equilibrata. I tre hanno fatto un accordo decidendo di assegnare 1.145.000$ a blur5f6 che era chipleader in quel momento, 830.000$ a GIAMPP e 805.440$ a SirMad che però era lo short del gruppo con meno della metà delle chips di GIAMPP e lasciando circa 65.000$ ancora in palio. Dopo essere partito da dominatore e aver raggiunto le prime tre posizioni, la differenza abissale nel deal era ingiustificata. Alla fine GIAMPP vince addirittura l'evento confermando che avrebbe dovuto riscuotere molto di più. Ma il record è battuto comunque e complimenti al player italiano.