PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Full Tilt Poker perde pezzi

Lunedì 19 Settembre, da Alessandra Manzari

Oggi c'è l'udienza a porte chiuse di Full Tilt Poker su richiesta dell'Alderney Gambling Control Commission per verificare lo stato della società e considerare la sospensione della licenza e quale sarà il futuro della poker room e dei fondi dei giocatori. E mentre non arrivano notizie né positive né negative da Londra dove è in corso l'incontro tra i legali di Full Tilt e i funzionari dell'Agcc (no news good news?) la room perde una delle partnership più importanti che aveva costruito in questi anni. Quella con il sito di ranking internazionale dove sono raccolte tutte le vincite nei maggiori tornei di tutto il mondo di poker e cioè The Hendon Mob.

Certo va subito detto che Full Tilt risparmierà da questo divorzio visto che erano diversi i soldi che girava al sito ormai famoso in tutto il mondo, sia come sostegno mediatico, sponsor che come affiliazione per gli iscritti attraverso il portale. Tuttavia è una perdita notevole di immagine. Senza contare che questa partnership garantiva a Full Tilt una notevole solidità nei confronti dei tanti players che poteva continuare a sponsorizzare e ad intrattenere rapporti. Del resto un giocatore si giudica soprattutto dai risultati che ottiene e avere sotto le mani un sito del genere, il più completo al mondo, era un lusso che poche altre room si potevano e si possono permettere.

Ora che ne sarà di Hendon Mob? Lo comunicano gli stessi membri della 'banda' (mob) con un comunicato stampa diffuso ieri sera. “Dividerci da Full Tilt potrebbe aprirci altre strade e soprattutto darci l'occasione di guadagnare qualcosa di più e di differente proveniente. Siamo convinti di avere di fronte un futuro migliore e la decisione, sofferta, è dovuta al fatto che Hendon Mob impiega uno staff considerevole di persone a tempo pieno e part time che si dedicano a mantenere e migliorare la banca dati, il forum e tutto ciò che la community del poker si aspetta dal nostro sito. Attualmente siamo in perdita sostanziale e questo non è sostenibile nel lungo periodo”.