PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Moschitta sogno infranto all'Ipt

Martedì 06 Settembre, da Antonella Sguera

 

Un vero fenomeno di cui sentiremo parlare per molto tempo e che abbatte ancora una volta in questa disciplina l'importanza della fortuna e dell'alea sull'abilità al tavolo da poker: Stiamo parlando della vittoria riportata da Oleksii Kovalchuk all’Italian Poker Tour di Nova Gorica 2011, l'ucraino che alle World Series Of Poker 2011 ha vinto anche un braccialetto nella specialità  2,500$ 6-max  No Limit Hold'em per un premio di circa 700,000 dollari oltre i quali c'è andato con altri due premi sempre vinti durante i campionati del mondo di quest'anno.

Una vittoria resa ancor più grande per aver battuto un certo Luca Moschitta, poker pro del team online di Pokerstars.it e, tra l'altro, anche specialista in heads up. Ma lo svantaggio quasi di 5 a 1 a favore dell'ucraino, era evidentemente troppo sfavorevole per il pro della room dalla picca rossa.
Eppure era riuscito ad avvicinarsi al campione del mondo che poi ha indovinato un call determinante pescando Moschitta in pieno bluff.

Il 22enne catanese sapeva che doveva rischiare e così ha iniziato ad aggredire salendo e scendendo intorno ai 2 milioni. Solo spezzando il muro dei 3 avrebbe messo seriamente paura ad un Kovalchuk freddissimo seppur giovanissimo (appena 21 anni) come il nostro Luca.
Alla fine su un board 4-8-10-A-J Moschitta si è committato mandando l'all in al river. Il call di Oleksii non era affatto facile ma arriva perché l'ucraino mostra Q e J e Moschitta purtroppo non ha nulla (K-6 offsuited).
Peccato per Moschitta che poteva emulare Luca Pagano dopo la vittoria di Sanremo. E' comunque un grandissimo risultato per uno dei migliori giocatori italiani sia online che live.
Poteva fare il back to back invece Domenico Cordì, vincitore dell'Ipt di Campione di qualche mese fa che si piazza invece in sesta posizione per 22,000 euro e, in ogni caso, è un piazzamento che da continuità a questo player.

Ecco i migliori 10 del payout che ha visto andare a premio 32 giocatori:

1Oleksii Kovalchuk 150.000€
2Luca Moschitta 97.000€
3 David Zampini 61.680€
4Gianfranco Mazzariello 44.500€
5Vitalii Minakov 27.800€
6Domenico Cordì 22.000€
7Viliyan Petleshkov 16.700€
8Marco Leonzio 13.900€
9 Sergio Castelluccio 11.100€
10Andrea Benelli 11.100€