Anton Karasinsky vince l’Ipt di Nova Gorica

Martedì 06 Marzo, da Antonella Sguera

Un pizzico di delusione, per non essere stata la prima donna a portare a casa la prestigiosa picca che viene assegnata da Pokerstars.it a chi si aggiudica una tappa dell’altrettanto prestigioso circuito dell’Italian Poker Tour, ma la bella poker pro di GdPoker Carla Solinas, a lungo chip leader del final table che si è concluso ieri in tarda serata al Casinò Perla di Nova Gorica, chiude comunque seconda e come runner up si aggiudica la bellezza di 74mila euro.

A trionfare sono stati i colori della Slovacchia, con il giovane Anton Karasinsky che dopo una lotta all’ultima chip ha infine avuto la meglio sulla giocatrice italiana: per lui i 140mila euro in palio.
La cronaca dell’ultima giorno del torneo è stata ricca di colpi di scena, anche per la tempistica: degli otto che hanno avuto l’onore di sedere al tavolo finale, infatti, ben tre sono stati eliminati a stretto giro, il che lasciava presagire, a torto, che si sarebbe arrivati presto all’assegnazione della picca.

E invece, dopo che Brando Naspetti, vittima di una clamorosa bad beat, Alessandro Minasi (già vincitore a Sanremo durante la stagione due e il player che ha giocato più final table nella storia del circuito) e Jacopo Brandi sono stati eliminati in poco meno di due livelli, i restanti cinque player si sono dati lungamente battaglia.


Ecco la classifica e il payout finali:
1° Anton Karasinsky 140.000 euro
2° Carla Solinas 74.000 euro
3° Carlo Andreoli 46.000 euro
4° Yordan Mitrentsov 37.000 euro
5° Dubravko Bagic 29.400 euro
6° Jacopo Brandi 23.900 euro
7° Alessandro Minasi 18.300 euro
8° Brando Naspetti 12.740 euro