PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Ipt torna a Venezia

Lunedì 11 Gennaio, da Cesare

L’Italian Poker Tour PokerStars.it IPT riprende il sontuoso cammino intrapreso nel 2009 dalla splendid location di Venezia. Per il suo primo evento l’organizzazione fermata Luca Pagano e Pokerstars ha scelto Venezia, ma non la sede storica di Ca’ Vendramin.

L’evento che prenderà il via il 14 gennaio per concludersi il 18 dello stesso mese si terrà infatti presso la moderna e funzionale sede del Casinò Ca' Noghera.

Nel 2009, Matt Perrins è stato il primo giocatore straniero a vincere un titolo IPT dopo aver avuto la meglio su un field di 439 giocatori, diventando Campione dell'IPT di Venezia, disputatosi dal 30 Luglio al 2 Agosto.

Perrins, 21 anni, di Manchester, vinse sugli ultimo italiani rimasti in gara tra cui Luigi ‘Gigetto’ Pignataro e Max Forti. Il giovanissimo inglese si portò in patria un assegno pesante di 200.000 euro, dopo una giornata finale durata più di 14 ore.

Il suo avversario, nel testa a testa finale, fu un altro straniero Johannes Soderstrom che dovette consolarsi, per modo di dire, con una seconda posizione da 120.000 euro.

Un torneo dal tradizionale buy in di €2.000 + €200 e un CAP (limite massimo di iscrizioni) di 500 giocatori che attrarrà molti players anche dal poker online grazie ai tanti satellite online proposti dalla piattaforma di gioco dai 5 euro o con 100 punti di frequenza di gioco ai 100 euro per i tornei che offrono pacchetti garantiti.

L’ultimo evento tenutosi a Sanremo prima di Natale 2009 è stato vinto dal pro di Full Tilt Alessio Isaia dopo aver battuto in heads up l’altro ottimo player di 4a.com, Alioscia Oliva. Terzo Gerardo Muro meglio conosciuto come DInobreak per un field meritevole che dimostra come il poker sia davvero un gioco di abilità. x