PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Isaia quarto

Mercoledì 27 Aprile, da Cesare Antonini

Ancora Alessio Isaia. Il fabbro, come viene soprannominato, alla tenera età di 25 anni 'rischia' di diventare il giocatore di poker più importante d'Italia e chissà, magari anche d'Europa e se quest'anno riuscirà a sfondare alle Wsop forse anche del mondo. Una considerazione esagerata? Neanche per sogno visto che nella prestigiosa Salle des Palmiers di Montecarlo, 221 giocatori internazionali di poker si sono sfidati ai tavoli verdi della prima edizione del torneo Montecarlo The One. Dopo quattro giorni di poker di alto livello la vittoria del main event è andata a Julian Kabitzke, campione del torneo di poker, che si  è aggiudicato il montepremi di trecentomila euro, mentre il secondo classificato, Alexander Debus, porta a casa 170 mila euro. Sul podio con i due tedeschi sale l’australiano Joel Dodds, terzo con un payout di 112mila euro.

E quarto arriva Alessio Isaia che si prende altri 90,000 euro per rimpinguare un bankroll spaventoso dopo i successi ripetuti al Wpt, all'Ipt e in altri eventi italiani. Alessio era partito ultimo al chipcount del tavolo finale ma è riuscito a risalire concludendo in quarta posizione e dimostrando ancora una volta il suo valore.
Il field del main event era notevole ma anche nei side c'è stato spazio per grande poker: nel torneo Pot Limit Omaha c'è stato il successo del francese Tristan Clemencon, per una moneta di 13.000 euro.

Sempre francesce è il vincitore del No Limit Hold’em: parliamo di Jean-Laurent Dimitri Comparetto che porta a casa ben 30.000 euro. Altro montepremi da sogno è quello raggiunto da David Sonelin, vincitore dell’Highroller con payout di 75.000 euro. Infine, non meno importante la vittoria di Jean Philippe Rohr nel No Limit Hold’em Turbo con montepremi di 9.600 euro.

Ecco i payout del tavolo finale:

1        Julien Kabitzke        GER    300,000
2        Alexander Debus     GER    170,000
3        Joel Dodds             AUS    112,000
4        Alessio Isaia           ITA     90,000
5        Xavier Carruggi       FRA    75,000
6        Julien Pouchain       FRA    58,000
7        Adrian Aston          UK      47,500
8        Marc Sander           GER    37,000
9        Manuel Bevand        FRA    26,350