PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

I poker players azzurri alle Wsop

Lunedì 06 Giugno, da Alessandra Manzari

Dario Alioto di Sisal Poker comanda l'Italia alle World Series Of Poker con due piazzamenti a premi anche se è il secondo posto di Alessio Isaia nell'evento di Seven Card Stud, il risultato che dopo quasi una settimana di campionati del mondo a Las Vegas, ha lasciato il segno sulla mission italiana al Rio Casinò.

Domenica notte, purtroppo, il fabbro cuneese non è riuscito a battere il vincitore del braccialetto il player del team pro Pokerstars Eugene Katchalov che partiva in netto svantaggio di quasi 6 a 1 con una proporzione in netto favore di Isaia. Qualche colpo fortunato e poi quello decisivo con il player di Full Tilt in netto vantaggio con doppia coppia e Katchalov che chiude in sesta e settima strada una two pair superiore a quella dell'azzurro eliminandolo in seconda piazza.

Assurda l'uscita di un Isaia che aveva dominato il torneo di poker perdendo momentaneamente la chip leading solo al final table per poi riconquistarla quando erano rimasti in sei al tavolo. Ma la fortuna, per quel poco che influisce in questi giochi mixed, gli ha voltato le spalle e il braccialetto, dopo il quarto posto ad un evento del 2010, gli è sfuggito ancora.

Come detto raddoppia gli itm di queste Wsop 2011 Dario Alioto di Sisal Poker, piazzatosi in 20esima posizione nell'Event #9: $1,500 2-7 Draw Lowball. Nell'Event #7: $10,000 Pot-Limit Hold'em Championship, invece è toccato a Marco Traniello centrare il primo piazzamento per questi campionati del mondo. Un altro risultato è arrivato da Michele Limongi piazzatosi 31esimo nell'evento Limit Hold'em e confermando di essere uno dei migliori d'Italia e a livello internazionale per quello che riguarda i giochi mixed anche se ricordiamo grandi successi nel No Limit Hold'em e nei tornei principali del circuito europeo.