PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Joe cada - Il braccialetto più importante

Martedì 10 Novembre, da Cesare

E' una coppia di 9 a decretare il vincitore del Main event delle World Series of Poker 2009: Joe Cada vince l'heads up finale contro il boscaiolo Darvin Moon e si mette in tasca 8,547,042 dollari.

Il poker player Pokerstars entra nella storia e spezza il lieto fine della favola di Moon che, partito super chip leader, ha dovuto lasciare la strada al ragazzo terribile che può già vantare una serie impressionante di successi online incluso il torneo garantito da 750,000 dollari su Full Tilt nel gennaio 2008.

Cada ha provato ad imporre il proprio gioco nei momenti giusti e la sua strategia ha avuto ragione.

Come dicevamo la mano decisiva è una coppia di 9 che ha 'retto' al coin flip cercato da Darvin Moon che dopo una serie di fold e alcuni colpi persi contro il giovane fenomeno ha pensato di rilanciare prima del flop. Cada guarda due volte le sue carte annunciando un all in e muovendo in mezzo le sue chips. Moon controlla attentamente. Ormai il dado è tratto e chiama l'all in dell'avversario gettando in mezzo tutti i suoi resti e mostra Q e J. Un coin flip, appunto con possibilità di colore visto che le carte sono 'suited', dello stesso seme, a quadri.

I fortunati che stanno assistendo all'heads up urlano e sbraitano tifando Moon e Cada. Il flop è ottimo per cada visto che cadono 8 e 2 di fiori e 7 di picche. Diminuiscono le probabilità per Moon che ora aspetta solo una Q o un J. Esce invece un K di cuori e Cada si avvicina al titolo.

Il river, l'ultima carta, è un 7 di fiori che fa esplodere la sala con Cada che corre ad abbracciare la famiglia e gli amici dopo aver stretto la mano all'ottimo Moon che vede infrangersi il suo sogno con la 'consolazione' di oltre 5 milioni di dollari.