PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Norvegese vince EPT Tallin

Martedì 17 Agosto, da Lucia Bisanti

Alla fine all'Ept di Tallin ha vinto Kevin Stani, un player qualificatosi online su Pokerstars ( per una recensione dettagliata della sala da poker AAMS clicca qui)  e che, con una spesa minima, ha conquistato il primo premio da 400,000 euro. Di certo non il più ricco del circuito ma che lo consacra come poker player professionista dopo aver centrato nel 2010 alcuni piazzamenti dignitosi tra Ept di Sanremo e Wsop di Las Vegas.

Non riesce quindi il bis a Arnaud Mattern che, partito chip leader alla vigilia del final table, è finito terzo rinunciando al bis storico di vittorie nel circuito Ept che, finora, non è mai riuscito a nessuno. Mattern aveva vinto l'Ept di Praga tre anni fa e aveva una nazione intera a tifarlo visto che il poker in Francia sta vivendo la sua esplosione dopo l'entrata in vigore lo scorso giugno della legge che regolamenta scommesse e hold'em online.
Bene anche a Tallinn l'Italia che conferma la sua crescita pokeristica. Tuttavia i cavalli di razza che si piazzano sono sempre quelli. Vedi Luca Pagano, eliminato 25esimo ma a caccia del suoper record di 30 piazzamenti Itm nel circuito di cui ormai è parte integrante anche come organzizatore.

L'altro 'cavallino' si chiama Niccolò Calia. L'ex ingegnere nucleare romano ha preso sul serio il poker ora che è in pensione e anche lui non si comporta male visto che ha centrato il settimo piazzamento 'in the money' e solo la scorsa stagione ne ha centrati ben 4.

Tra i primissimi anche Ivan Demidov che l'anno scorso fece il diavolo a quattro arrivando tra i November Nine e piazzandosi anche alle Wsop formato Europa. Piazzamento di sostanza all'Ept di Tallinn per uno abituato a bel altre 'monete': vedi il secondo posto al Main Wsop da circa 6 milioni di dollari e il terzo alle Wsop Europe, come detto, che gli è valso oltre 600,000 dollari.
Prossimo appuntamento a Vilamoura in Portogallo. La stagione pokeristica è appena iniziata. 

Ecco i premi del final table e quelli degli italiani:

1. Kevin Stani, Norway, PokerStars Qualifier, €400,000
2. Konstantin Bilyauer, Russia, €250,000
3.Team PokerStars Pro Arnaud Matter, France, €160,000
4. Dmitry Vitkind, Russia, €120,000
5. Mikko Jaatinen, Finland, €80,000
6. Steven van Zadelhoff, Netherlands, €63,000
7. Nicolo Calia, Italy, €47,000
8. Bassam Elnajjar, Lebanon, €32,000

17. Simone Falorni, Italy, €10,000
19. Carlo Bordogna, Italy, €10,000
23. Attilio Donato, Italy, €10,000
26. Luca Pagano, Italy, Team PokerStars Pro, €8,000