PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Seidel mago del poker high roller

Giovedì 03 Marzo, da Antonella Covasce

Sono bastati, si fa per dire, due high roller per sconvolgere la money list mondiale a favore di Erik Seidel, leggenda del poker americano che è passato secondo in classifica sorpassando Phil Ivey ( giocatore professionista di Full Tilt Poker) e arrivano a poche decine di migliaia di dollari da Daniel Negreanu che è ancora il numero uno al mondo.

L'ultima vittoria per il player entrato lo scorso novembre nella Hall Of Fame del poker planetario con un'elezione in pompa magna tenutasi in concomitanza con il tavolo finale del Main Event delle World Series Of Poker, è arrivata durante il Los Angeles Poker Classic, un evento che vedeva anche un high roller appunto di 25,000 dollari. Una vittoria di circa 150,000 dollari che non ha nulla a che vedere, comunque, con quella da 2,4 milioni di bigliettoni verdi che Seidel ha riportato nel corso dell'high roller folle da 100,000 dollari di buy in organizzato all'interno dell'Aussie Millions nel Merlbourne Crown Casinò.

Bisogna riflettere su questi high roller che sconvolgono tutti gli equilibri e favoriscono chi riesce a giocarli contro chi è fuori dalla portata di questi eventi. Non che Negreanu e Ivey siano impossibilitati dal partecipare a questi tornei. Ma Seidel ne sta infilando di continui e riesce anche a vincere senza troppi patemi. Insomma una gallina dalle uova d'oro che mette fuori mercato qualsiasi altro torneo seppur dai 5,000 euro di buy in come un Ept o un Wpt. Meno players, strutture più tecniche e i players più skillati impongono il loro gioco. Ora nel mirino di Seidel c'è Negreanu che dovrà fare risultato e pare un po' fermo al pari di Ivey in quella posizione che pensava dovesse rimanere sua per molto tempo. Invece ecco il buon Seidel che sconvolge gli equilibri del poker mondiale con due vittorie mega galattiche.