PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Pagano nella storia, vince l'Ipt di Sanremo

Martedì 02 Agosto, da Cesare Antonini

Una vittoria storica arrivata da chi ha creato questo evento di livello nazionale e che rappresenta una buona fetta dell'immagine del poker italiano: Luca Pagano ha vinto la tappa di Sanremo dell'Italian Poker Tour della sua poker room Pokerstars che lo sponsorizza da una vita e che ormai è diventato un suo partner lavorativo.

E' stato premiato dal papà Claudio che con lui cura la società di servizi legata al poker live, la Pagano Events. Una vittoria nella vittoria, una notizia nella notizia Luca conquista quindi la 'picca' che tutti sognano e che simboleggia in tutto e per tutto la sua vita ormai. Da Pokerstars, ai tornei di poker che organizza a quella che ha alzato lunedi sera vincendo oltre 200mila euro che, ovviamente, non sono affatto sullo sfondo di un successo pieno di significati.

Per Pagano è una consacrazione assoluta anche se non ce n'era bisogno visto che è professionista dal 2004, ha centrato 6 Tavoli finali all’European Poker Tour, è secondo nella classifica All-Time dell’EPT, è detentore del record di piazzamenti in the money sempre all’EPT, voce del poker in TV e ha circa 1,8 milioni di dollari vinti nei tornei live. “Il momento chiave è stato nel Day 2 del torneo quando mi sono ritrovato incredibilmente con poche chips. Poi è arrivato un poker a cambiare il vento e a ridarmi fiducia. Il day3 è stato difficile allo stesso modo ma ero molto determinato e sono riuscito a dare un altro passaggio Anche il Day 3 è stato sofferto ma sempre la stessa determinazione mi ha portato a superare un altro passaggio chiave del torneo, quando al final table ho centrato il tris di 10 contro i Kappa del mio rivale ucraino Minakov”, ha commentato Luca Pagano a fine torneo. Ora Ept Tallinn e poi a fine agosto Ipt Nova Gorica. La storia continua.