PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Poker e cinema: arriva il film tutto italiano

Venerdì 11 Marzo, da Antonella Covasce

Poker e cinema un binomio che indubbiamente funziona e che, di tanto in tanto, si incrociano nelle trame e sui grandi schermi. Se Rounders è una pietra miliare del cinema americano e mondiale sono stati tanti gli incroci più o meno fortunati.

E ora che il fenomeno è ormai esploso ed è diventato un costume sociale, n grande business, e ci sono professionisti del poker anche in Italia, arriva il primo film tutto italiano dedicato al mondo del poker. Si chiamerà 'Poker generation' ed è già un bel segnale su come sarà la pellicola in se stessa anche se la trama non si conosce nei dettagli. A dirigerlo sarà Gianluca Mingotto e tutto si incentra sullo stretto rapporto tra due fratelli, interpretati da Andrea Montovoli e Piero Cardano. In mezzo la sorella malata che si deve operare. Questo spingerà i due ad avvicinarsi al mondo del poker e nel loro cammino incontrano la giovane Martina Pinto.

C'è curiosità per questa pellicola che 'rischia' di diventare un punto di riferimento importante per la cultura di questa disciplina ormai parte integrante nella vita di tanti players. Il gioco, soprattutto online ha ormai invaso le case di tutto il mondo e non si può tenere da una parte. Affascina come ha sempre affascinato.Tant'è che anche in America si sta preparando l'ennesima pellicola con un cast di questo livello: Brad Pitt, Casey Affleck, Javier Bardem, Mark Buffalo e Sam Rockwell. Il protagonista è Brad Pitt che impersona Jackie Cogan, un investigatore. Le sue indagini, ed ecco l'aggancio con il mondo del gioco, si svolgono su un furto messo a segno durante una partita high Stakes di Texas Hold'em.