PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Macao sfida Las Vegas

Giovedì 26 Maggio, da Alessandra Manzari

Nel mese di aprile il gioco a Macao ha fatto registrare un +44,5% rispetto all'anno precedente con previsioni degli analisti per la fine dell'anno che ipotizzano un fatturato di circa 25 miliardi dollari che ha ormai surclassato i volumi che si registrano a Las Vegas.

Doveva essere la fotocopia, magari sbiadita, un'imitazione che non avrebbe mai superato la vera patria del gioco del Nevada. Invece, per una serie di concomitanze, Macao sta facendo record su record rispetto a Las Vegas. Gli ingredienti del resto erano vincenti e in più ci si sono messi tanti altri fattori e un ottimo sforzo in comunicazione e marketing dell'organizzazione.

Tanto che anche i professionisti di poker di tutto il mondo iniziano a vedere Macao come nuova meta ideale per il gioco da loro preferito. Vuoi anche per i sontuosi 'polli' da spennare (vero Tom Dwan?). Così nel corso di un torneo di poker internazionale sono volati nell capitale del gioco asiatica i migliori al mondo. Dall'ex 'Re' Phil ivey, a Durrrr, Johnny Chan, John Juanda e tanti altri ancora.

I tornei di poker in effetti sono splendidamente organizzati e chi c'è stato giura che il costo della vita non è elevato per un cittadino occidentale e le attrazioni sono notevoli. Las Vegas per ora rimane nelle mire di tutti e il suo fascino resta granitico nella mente della gente. A livello di business, probabilmente, Macao ha potenzialità infinite. Anche perchè in quei paesi non c'è neanche il gioco online a disturbare l'attività land based. A Las Vegas, in effetti, i continui problemi legislativi non fanno che danneggiare i volumi di gioco.