PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Tornei di poker in vacanza

Lunedì 09 Agosto, da Valentina Manzari

Settimana di vacanze ma PokerSharks vuole tenervi al corrente sui tornei di poker estivi. La scorsa settimana negli Stati Uniti si sono giocati tornei di grande rilevanza e per coloro che sono in vacanza negli USA si tratta di eventi pokeristici imperdibili, ovviamente sempre se siete dei giocatori di poker professionisti. Altrimenti non tutto è perso, potete fare come hanno fatto tutti i poker pro, ossia studiare le strategie di poker e allenarvi nelle migliori poker room online in Italia.

Negli Stati Uniti si sono appena tenuti i seguenti tornei: Borgata Double Play, Gold Strike World Poker Open Championship Event e Summer Pot of Gold Championship Event. Ma vediamoli uno per volta, per capire perché tali eventi sono rilevanti. Il Borgata è noto per essere la casa per i tornei di poker nella East Coast, risquotendo un certo successo con ben 513 iscritti. Il torneo dava ai giocatori la possibilità di accedere al Day 1a e all’1b, per questo è chiamato “Double Play.”

Non ha riscosso lo stesso successo il World Poker Open and Summer Pot of Gold ha con solo 100 partecipanti al giorno. Per quanto riguarda i vincitori Tyler Smith si è aggiudicato il primo premiodi $152,529 al World Poker Open Championship, Robert Rudovic ha vinto il Double Play Tournament al Borgata intascandosi $141,765.

E per chi è in vacanza nel resto del mondo? Bene non solo gli Stati Uniti offrono tornei così interessanti. L’European Masters of Poker II si è tenuto in Bulgaria e il Partouche Poker Million nella turistica Spagna. Abbinare la vacanza al poker è davvero il massimo! I vincitori di questi due tornei sono stati Manig Loser che ha intascato €49,080 e Raul Paez Corral che ha vinto €100. Niente vacanze? Ci sono le poker rooms online sempre aperte e accessibili da qualunque pc connesso. Per ulteriori informazioni sui bonus visita la nostra sezione!

Non abbiamo dimenticato di segnalare l'Italia, ma ci sono lavori in corso. Il nostro ministro del turismo Michela Brambilla crede molto nel poker per rilanciare il turismo italiano evuole rendere le nostre  strutture alberghiere di qualità come in altri paesi europei, grazie all’apertura di case da gioco. La Brambilla chiede almeno  che il poker, venga legalizzato e regolamentato negli alberghi di lusso. Si potrà giocare a poker, a blackjack, e alla roulette, ma ovviamente solo se maggiorenni e solo se si è ospiti dell’albergo. E' un inizio!