PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Ibiza ospita i giocatori italiani a Dicembre, per la piccola Poker Island Bwin 2008 Italia

Domenica 21 Dicembre, da Paolo

La versione italiana di Poker Island, il reality show organizzato da Bwin Poker Italia in questa fine d’autunno, è arrivata alla sua terza serata, trasmessa da SKY Sport 2 ben dopo la mezzanotte di Venerdì 19 Dicembre 2008. Seguendo l’andamento delle puntate, si può ora fare un po’ di chiarezza sull’iniziativa, che ha ingenerato più di un dubbio tra gli addetti ai lavori e gli appassionati, poiché non risultava particolarmente chiara la formula, né l’integrazione tra questa edizione italiana e l’edizione internazionale di Bwin Poker Island, quella vera, la cui ultima edizione si è svolta tra il 16 Luglio e il 30 Ottobre 2008, e si è conclusa con la finale del 4 Novembre.

Bwin Poker Italia ha agganciato il lancio della sua Poker Room italiana, registrata presso le Autorità competenti come sono ormai anche diverse altre importanti sale internazionali, con una versione italiana di Poker Island dedicata ai soli giocatori del bel paese. Il sito di Bwin Poker Italia aveva annunciato le qualificazioni a Poker Island, che si riferivano però a questa edizione ridotta all’italiana, e non al ben più importante evento che ha visto competere ben 500.000 giocatori, che si sono contesi i 10 posti del tavolo finale a Ibiza, raggiunto dopo ben 4 mesi di permanenza estiva sull’isola, con molto Poker ma anche feste, banchetti e notti di fuoco.

La versione italiana di Poker Island in corso è un po’ fredda e invernale, in vari sensi. Un po’ perché si tiene in dicembre, che per quanto Baleare e mediterraneo non è esattamente un mese da sogno. Ma anche la qualità delle qualificazioni e l’evento stesso lasciano un po’ a desiderare.

I molti tornei online presso Bwin, ufficialmente destinati a selezionare i giocatori che avrebbero conquistato il diritto al viaggio e alla permanenza a Ibiza, in realtà sono stati seguiti da un “casting”, sostanzialmente una scelta diretta da parte di Bwin dei personaggi che riteneva più adatti ai suoi scopi pubblicitari, rendendo di fatto l’evento un po’… artefatto, con giocatori che molto difficilmente potevano aver vinto alcuna qualificazione, visto che nelle sedute di scuola di Poker hanno dimostrato di non avere la minima idea di come si gioca a Texas Hold’em. Non a caso lo show, che sembrava un appuntamento pokeristico promettente nel palinsesto di SKY, è stato relegato a notte fonda, a orari nei quali pochi possono notare la costruzione anche un po’ ingenua delle partite e dell’intero event.

La vera Poker Island di Bwin in realtà comincerà a Luglio 2009. Conviene forse allenarsi seriamente, in una delle sale delle quali il nostro sito propone le Recensioni delle Poker Room, dove si svolgono tornei a denaro reale di alto lilvello. La sala ha già iniziato a pubblicizzare i tornei di qualificazione, ma ci ripromettiamo di verificare bene il meccanismo, questa volta, per capire se stavolta si tratta davvero di quel che la presentazione dice, e apprendere di quali fasi si compone il tabellone che selezionerà i giocatori italiani che si godranno la villa di Ibiza nell’estate del prossimo anno, così come hanno fatto i 49 finalisti, di 21 paesi diversi (non ci risulta nessun italiano) che hanno disputato la finale 2008.