PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

L'idea di portare il Poker ai giochi Olimpici

Domenica 28 Dicembre, da Paolo

Che il Poker, giocato al tavolo reale o anche online, non sia un gioco d’azzardo ma un gioco di abilità, di tecnica, tattica e strategia, è un dato ormai acquisito anche da parte delle lente autorità italiane, che hanno iniziato a rilasciare già da alcuni mesi licenze ufficiali per la gestione del gioco a distanza, il Poker online appunto. Nel movimento internazionale del Poker sta prendendo corpo un’iniziativa che vuole far effettuare al gioco delle cinque carte un passo in più, cioè ottenere il riconoscimento di vera e propria attività sportiva, tanto da poterla far divenire disciplina olimpica.

In particolare una società del gruppo Mansion ha annunciato un’iniziativa specifica volta a far riconoscere il Poker come sport dimostrativo alle olimpiadi di Londra 2012, e come disciplina ufficiale in occasione del 2016, in una sede ancora da determinarsi. La società sottolinea come il Poker non sia solo un gioco antico e molto consolidato, ma risulti anche una delle discipline in crescita più rapida a livello mondiale, praticata e seguita da milioni di appassionati, già riconosciuta come sport in diversi stati. Si tratta di un’attività di grande accessibilità, aperta a tutti, senza limitazioni di sesso, cultura o età.

Un motivo in più per affinare la propria tecnica, approfondendo tecniche e strategie con articoli specifici e giocando presso una delle maggiori sale da Poker online Europee, perfettamente legali anche in Italia in quanto il Poker non rientra nel novero dei giochi d’azzardo, bensì appunto dei giochi di abilità. Chissà che fra qualche anno non si possa far sventolare il tricolore sul pennone più alto, ascoltando l’inno di Mameli, grazie a un titolo vinto al tavolo verde sotto il braciere in cui arde la sacra fiamma di Olimpia…