PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Belgio al via il poker online

Domenica 12 Febbraio, da Antonella Sguera

PokerStars ha già ottenuto la licenza per il poker online, Unibet e bwin.party hanno già avanzato la richiesta e sono a buon punto mentre tante altre poker room sono state già bloccate proprio per non aver acquisito la concessione ad hoc dalla Commissione dei giochi d'azzardo in Belgio. Ovviamente in seguito al rilascio delle prime concessioni di poker online in Belgio, l'authority del piccolo stato ha pubblicato la prima black list di operatori non autorizzati a raccogliere gioco sul territorio nazionale.

E sono marchi importanti quelli che sono tra i primi 10 siti inibiti come Everest Poker, Titanpoker, 888 e Chilipoker. Tuttavia non è escluso che queste società non vogliano ottenere licenza visto che operano già in altri paesi limitrofi come Italia e Francia. Everest continua ad alternare politiche di legalità con posizioni diverse in certi paesi ma avendo la licenza francese potrebbe estenderla anche in Belgio.

Così come Titan presente in Italia e in Francia. Guy Templer, direttore commerciale di PokerStars, ha espresso un parere sulla posizione della room nel nuovo mercato regolamentato : “PokerStars è fiera di essere uno dei primi operatori accreditati ad operare in Belgio. Siamo convinti di poter offrire un prodotto buono a livello locale per i giocatori belgi grazie alla partnership stretta con Circus Groupe. Questo conforta il nostro obiettivo di ottenere licenze in tutti i mercati regolamentati siamo felici di lavorare col nostro uovo partner e con la Commissione giochi del Belgio”.