PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Schmidt lascia il poker per il golf

Lunedì 02 Gennaio, da Cesare Antonini

Che poker e golf abbiano da sempre avuto un feeling particolare e gli stessi players lo pratichino con passione a margine dei grandi eventi è risaputo. Ma che addirittura questa disciplina possa riuscire a soppiantare nel cuore di un grande giocatori l'amore per l'hold'em e le sue varianti è qualcosa che può avere dell'incredibile.

A rimanere coinvolto in tutto questo è Dusty “Leatherass” Schmidt, uno dei migliori player di cash game online al mondo e che ha dalla sua la stima dei migliori giocatori di poker. I soldi raccolti col poker gli hanno consentito di coltivare una passione che però cova da bambino, forse già prima che si mettesse ai tavoli da gioco. Ora ha deciso di mettere da parte il poker nel 2012 per cercare di realizzare il sogno, alquanto ambizioso c'è da dirlo, visto che vorrebbe diventare membro della PGA tour e quindi un golfista professionista. A 23 anni dovette ritirarsi dopo che aveva infranto anche alcuni record fissati da professionisti esperti tra cui anche il mito Tiger Woods. I problemi al cuore lo hanno costretto a ritirarsi lasciando prospettive interessantissime. Ha incontrato poi il poker scoprendo una grandissima predisposizione in questo gioco confermando anche l'affinità tra le due discipline.

Che però vanno praticate in maniera perfettamente distinta visti Insomma Dusty si è reso conto di amare il golf in modo molto più profondo di quanto non ami il poker. Il primo amore non si scorda mai, insomma. La domanda è: ma Schmidt rinunicerà del tutto al poker? E di cosa vivrà? Il grinder dovrebbe vivere con quaòche decina di migliaia di mani al mese. Un'inezia rispetto ai volumi cui era abituato. Equivale a smettere per un grinder di quel livello. Ma potrebbe essere una delle ultime occasioni per diventare pro di Golf ed entrare nel PGA Tour. Sotto con drive e putt quindi.