PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Confrenza stampa alle WSOP per annunciare la Settimana Nazionale del Poker

Martedì 23 Giugno, da Susy

Ieri nel Padiglione 11 del Rio All Suite Hotel e Casinò si è tenuta una conferenza stampa per esporre le numerose iniziative della Poker Player Alliance per la Settimana Nazionale del Poker.
Il sito della PPA spiega che l’evento ha lo scopo di “ educare i Legislatori a Washington DC sui benefici di proteggere il gioco del poker”. Tra le numerose iniziative atte ad incrementare la partecipazione dei giocatori di poker nei processi politici, è stato annunciato il “fly in” a Washington, dove moltissimi professionisti del gioco e rappresentanti della PPA tenteranno di fare valere i diritti del gioco del poker online e live. A portare avanti la conferenza stampa personaggi come l’attuale presidente della PPA, Alfonse D’Amato, il membro del Congresso Shelley Barkley e il professionista di poker Howard Lederer, uno dei più noti nomi della squadra di Full Tilt Poker.

La Barkley ha sopratutto attaccato l’UIGEA, Unlawful Internet Gambling Eforcement Act, a suo parere usato dal senatore Bill Frist ad uso personale per realizzare le proprie aspirazioni alla presidenza.

La conferenza stampa si è sopratutto rivolta alle iniziative future, tra cui l’aspirazione di riintegrare il disegno di legge promosso dal senatore Robert Menendez che riguarda i giochi di abilità, come il poker appunto, che non dovranno come tali venir ostacolati e potranno essere liberamente giocati online.

La PPA ha in aggiunta annunciato tre programmi che rappresenteranno un valido strumento per i giocatori di poker. Ognuno di questi programmi avrà un proprio sito internet:

- nationalpokerweek.com, si concentra sui programmi della Settimana Nazionale del Poker

- pokerpetition.com è una petizione che verrà consegnata al presidente americano Barak Obama, già firmata nel giro di poche ore da oltre 7500 persone.

- mypokerstory.com è una simpatica iniziativa che metterà in luce positiva i giocatori di poker e le loro storie. Ogni partecipante potrà raccontare la sua storia sul primo approccio al poker e sul significato di questo gioco per lui.

Vi aggiorneremo in futuro sui risvolti di queste ottime iniziative. Rimanete su Pokersharks.it!