PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Somerville fa outing: sono gay

Mercoledì 15 Febbraio, da Antonella Sguera

Finora solo Vanessa Selbst ha dichiarato al mondo del poker la sua omosessualità. Qualche altro top players, forse francese, non ha fatto coming out ma si intuisce qualche suo gusto a livello sessuale. E' notizia di questi giorni l'outing, l'ammissione pubblica o chiamatela come vi pare del player fenomeno dell'online e braccialetto wsop nel 2011, Jason "JCarver" Somerville.

Finora erano pochi i dubbi su un giocatore che aveva stupito tutti per le sue qualità online come grinder e fenomeno per poi consacrarsi anche alle World Series Of Poker con la conquista del primo bracelet della sua carriera. Ora sul suo blog trova la forza di uscire allo scoperto in un mondo che presenta ancora difficoltà di accettazione per persone che hanno sensibilità differenti. E trova il coraggio proprio grazie al mondo del poker che, secondo il player, è un settore aperto a tutti, tutti hanno un posto libero e non importa se sei bianco, nero, cristiano, ebreo, donna, disabile, criminale o fetido: basta pagare il buy in, piazzare la posta ai tavoli cash game e si parte tutti alla pari senza razzismi, discriminazioni. Una valutazione corretta e che distingue questo gioco da tanti altri. Il suo codice di comportamento al tavolo è quasi cavalleresco.

Ed è in questo clima che fa il suo outing essendo sicuro che quando si siederà di nuovo al tavolo non troverà nessuna difficoltà, anzi, magari qualche stretta di mano in più. Somerville ci fa riflettere anche sulla stranezza che, come detto finora, sono pochi gli omosessuali dichiarati. Allora qualche problema ad uscire allo scoperto potrebbe esserci? In realtà sembra veramente che i casi siano molto pochi. Almeno in Italia dove non sapremmo andare oltre il palmo della mano per elencare qualche nome. Ma non ci sarebbe comunque nessun problema.