PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Il trucco di Donkeybomber

Giovedì 15 Luglio, da Cesare

Quest’anno l’evento delle WSOP 2010 Tournament of Champions ha selezionato ben 20 dei 27 partecipanti attraverso una votazione avvenuta sul sito ufficiale della manifestazione pokeristica. Il pubblico da casa poteva votare il proprio beniamino da poter vedere al tavolo. Ogni elettore avrà votato secondo il suo criterio di valutazione, c’è ad esempio chi ha scelto il più bravo, chi il personaggio più simpatico, chi un suo idolo perchè della sua stessa bandiera, altri invece avranno adottato un metro del tutto particolare o avranno ceduto alla bizzarra tentazione del poker pro Tom “Donkeybomber” : denaro in cambio di voti.

Voto di scambio, dunque, per la peggior modalità di corruzione che spesso utilizza anche la politica quella vera. Tuttavia la modalità studiata Donkeybomber, che alla fine non è riuscito ad entrare tra i 20 nomi primi della graduatoria, era intoccabile: tutte le persone che avrebbero per lui, ed esclusivamente per lui, avrebbero diviso la possibile sua vincita al WSOP Tournament of Champions.

Un' offerta che riguardava il 50% della vincita. Alla fine un click non costa nulla e avrebbe portato soldi dal cielo agli elettori di Donkeybomber. Tom “Donkeybomber” Schneider è un giocatore professionista di poker Americano. Nella sua carriera ha vinto due braccialetti alle WSOP del 2007, e sempre nello stesso anno ha vinto il titolo di giocatore dell’anno delle WSOP – WSOP Player of the Year award. Il player, però, non è riuscito neanche ad avvicinarsi alla lista dei migliori. Peccato per chi lo ha votato.

visitate la nostra home page pokersharks.it per avere un quadro completo sul mondo del poker online.