PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

World Poker Tour Venezia: vince l'outsider Alescio

Lunedì 19 Dicembre, da Cesare Antonini

Ha vinto il player più inesperto a testimoniare che il poker è sì un gioco di abilità ma, ovviamente, offre ancora lo spazio per quelle favole che avvicinano tutti ai tornei poker live e online con la speranza di 'shippare' e portarsi via il malloppo totale pagando un'esigua tassa di iscrizione.

Così Edoardo Alescio si è iscritto ad un satellite di qualificazione live dopo aver vinto alle slot e dopo sei giorni di gara ha prevalso battendo tutti nella tappa italiana di Venezia del World Poker Tour.

Una tappa un pò sottotono con 300 iscritti in meno rispetto a quella di febbraio quando vinse Alessio Isaia (sempre gli italiani vanno in casa nelle tappe Wpt) ma con un field impressionante. Tanto che questa vittoria di Alescio è ancora più importante. Sì perchè Edoardo Alescio è un giocatore con pochissima esperienza live ed è riuscito con grande abilità e caparbietà a raggiungere il Final Table TV della tappa del World Poker Tour, oltretutto con il secondo stack più grande. Insieme a lui giocatori davvero forti ed esperti come gli azzurri Andrea Benelli ed Andrea Dato, l'americano Steve O'Dwyer e l'ucraino Alex Dovzhenko, senza parlare del chip leader Michele Caroli.

Addirittura in heads up partiva con uno svantaggio di 4 a 1. Poi un colore chiuso in manier abbastanza fortunosa, va detto, gli consente di dimezzare lo stack dell'opponent e invertire l'edge al tavolo ovviamente dal punto di vista psicologico.

Edoardo, è riuscito a tenere testa a tutti, aspettando che il forte O'Dwyer facesse il lavoro sporco, eliminando in successione Dovzhenko in coin flip, Andrea Benelli ipershort e Andrea Dato membro del Team Pro Glaming. Rimasti in tre, Edoardo ha cambiato marcia, iniziando ad aggredire continuamente con ripetuti all in, fino a quando con A-Q vs A-J elimina l'altro azzurro Michele Caroli.

La mano decisiva fa trovare Alescio in all in con 5-5 contro l'A-7 dello statunitense. Il board è da brivido, con un Asso ma anche un 5, che permette ad Edoardo di vincere il piatto.

 
Il payout del final table:
 

1. 175.000€ + 25.500$ WPT Championship Ticket - Edoardo Alescio

2. 95.530€ - Steve O'Dwyer
3. 66.090€ - Michele Caroli
4. 43.170€ - Andrea Dato
5. 34.245€ - Andrea Benelli
6. 27.035€ - Alex Dovzhenko