PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Le Wsop comunque a gonfie vele

Mercoledì 08 Giugno, da Cesare Antonini

Il Black Friday del poker online Usa non ha finora inciso sulle iscrizioni ai tornei di poker delle World Series di Las Vegas, un mese e mezzo di tornei considerati ormai da tutti il must di questa disciplina e che assegnano oltre 50 titoli mondiali di varie specialità.

Su 8 eventi giocati e conclusi (almeno altri 4 sono ancora in corso da qualche giorno) gli iscritti sono stati addirittura in percentuale maggiore rispetto all'edizione 2010. 8,227 contro 8,374 gli iscritti del 2011 se parliamo di buy in pagati. Ovviamente un discreto incremento c'è stato sul torneo degli impiegati dei casinò e per un torneo da 500 dollari non c'è da sorridere e da esultare.

Ma andando a vedere nel dettaglio tutti gli eventi si nota un sostanziale pareggio nei tagli medi, addirittura un incremento nel 5,000 dollari di iscrizione con quasi 70 players in più e un calo solo nel 1,000 dollari che, ovviamente, influisce in maniera inversamente proporzionale rispetto all'altro evento. L'evento numero 3 ha anche stabilito un record, diventando il più grande torneo Limit Omaha Hi / Lo nella storia delle World Series of Poker.

Bilancio discreto e previsioni che cambiano da pessimistiche a ottimistiche. Tuttavia per confermare queste cifre bisognerà aspettare, la partecipazione del main event. Ogni anno molti giocatori si qualificavano attraverso le poker room di tutto il mondo ma uno zoccolo duro arrivava comunque dalle princiopali room americane. Con il divieto di giocatori americani di giocare su PokerStars , Full Tilt e Absolute Poker, e poi il blocco concreto delle piattaforme, è probabile che il numero dei partecipanti sia inferiore agli oltre 7,300 dell'anno scorso. Ma è probabile che il poker sovverta anche stavolta ogni pronostico e previsione di mercato.