PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Pippo e Doyle protagonisti alle Wsop

Venerdì 08 Luglio, da Cesare Antonini

Sono accorsi in 897 al day1a del Main Event delle World Series Of Poker di Las vegas il No Limit Hold'em Championship da 10,000 dollari che eleggerà il campione del mondo nel torneo di poker più numeroso e dal montepremi più alto di tutto il poker. Tanti i pro ai tavoli e due i protagonisti da stigmatizzare in questa prima giornata di gara che poi vedrà ritrovare questi giocatori insieme ai qualificati del day1c per il day2a lunedì prossimo sempre ai tavoli del Rio Casinò e hotel.

Stiamo parlando di Doyle Brunson e Filippo Candio. Il primo è sceso poi in pista per partecipare al main event vincendo le sue ritrosie polemiche contro il Black Friday che lo vede coinvolto in prima persona con la sua poker room finita in un mare di guai. Ha dato lo shuffle up and deal e poi è dovuto uscire dal torneo per mano di Steve Costello che ha vinto un coin flip contro la leggenda del poker AQ contro due 5 di Doyle.

Un Asso al flop ha condannato il 'nonno' del poker che ha poi vinto una mano raisando preflop e mostrando poi la mitica '10 e 2' che lo ha portato alla vittoria dei due main event agli albori delle Wsop. L'altro protagonista è quindi Filippo Candio che ha dato spettacolo scendendo e salendo continuamente per poi chiudere a quota 71,500 chips. Il november nine d'Italia non ha giocato molto in queste World Series probabilmente proprio per mantenersi in grande forma in questo Main Event che l'anno scorso lo vide assoluto protagonista.

E ha giocato alla grande riuscendo a salire e mettersi in buona condizione per un day2 che sarà una battaglia clamorosa. Sta giocando come sa e con la sua strategie che può portarlo a fare bene. Ripetere l'impresa? Nel poker tutto può succedere. Per ora Candio è a testa alta.