PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Wsop in calo su Espn

Mercoledì 08 Settembre, da Paola Borracino

Sei settimane sono passate da quando l'Espn, il più grande canale sportivo degli Stati Uniti, ha iniziato a trasmettere le World Series Of Poker e le statistiche circa il numero di spettatori in questo periodo pare si siano notevolmente ridotte rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso: in questi giorni l'audience era di un indice dello 0,67% dove l'1% corrisponde a 1,1 milioni di telespettatori.

Questo significa che hanno visto il programma 737mila spettatori che, rispetto allo scorso anno, con 0,79 di share, significa un calo del 16%. Un calo talmente drastico che potrebbe far ripensare molto alla tv americana che, tuttavia, difficilmente mollerebbe il business. Tuttavia va verificato se tutto il meccanismo messo in moto abbia senso in termini di visibilità e di tutta un'altra serie di fattori che una produzione televisiva e commerciale deve valutare.

In effetti lasciare l'esclusiva ad un'altra emittente (probabilmente c'è la fila dietro) sarebbe alquanto incauto. Però un'analisi va fatta e va fatta di corsa, si auspicano negli uffici dell'Epsn. Occhio ai format, dunque, visto che la trasmissione relativa al Championship Poker Player aveva aumentato gli spettatori del 15% rispetto a quello del 2009. Poi c'è stato il torneo dei campioni e quindi i primi giorni di Main Event con analisi e commenti in diretta di players famosi come Johnny Chan, Greg Raymer, Joe Hachem, Doyle Brunson e altri. Le stime iniziali però sembrano essere molto distanti. Le trasmissioni andranno avanti per una decina di settimane fino all'inizio del tavolo finale del Main Event che, ovviamente, è previsto per novembre.