PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Ladies o non Ladies Event

Venerdì 18 Giugno, da Cesare

Polemiche per le presenze maschili al Ladies Event del World Series of Poker (WSOP) 2010. Una mezza dozzina di maschietti si erano presentati addirittura vestiti da donna, almeno un paio di loro. Se in molti hanno dimostrato di essere divertiti da questa incursione maschile, c’è anche una folta schiera di poker players che non ha gradito vedere degli uomini ad un evento per sole donne.

Chi sono gli scontenti? In primis i responsabili WSOP, che dopo aver scoraggiato gli uomini ad iscriversi al Ladies Event hanno addirittura esternato l’intenzione di proporre l’esclusione a vita di questi giocatori dalle Series di las Vegas. E solo ed esclusivamente per una vera e propria mancanza di rispetto verso le donne: insomma, lasciatele giocare in santa pace.

Lo sfregio più bieco è stato considerato anche il fatto che la maggior parte di loro si è iscritta dopo aver perso qualche goliardica prop bet con i colleghi. Daniel Negreanu in particolare ha espresso tutto il suo disappunto definendo 'stupidi' i colleghi iscritti. Come al solito da contralatare a player canadese ha fatto la sua nemica storica Annie Duke che in particolare ha difeso Shaun Deeb che in caso di vittoria avrebbe donato il denaro a qualche associazione benefica.

Alla fine la giustizia divina ha fatto il suo corso e nessun uomo è passato al Day2. 6 players su 1200 sono molto pochi ma, comunque, nessuno è riuscito ad arrivare a premi. Per la contentezza dei detrattori dell'iniziativa singolare di questi players che, diciamo la verità, qualche sorriso l'hanno strappato.