PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

A Elio Fox il main Wsope Cannes

Venerdì 21 Ottobre, da Alessandra Manzari

Il braccialetto più importante delle World Series Of Poker Europe di Cannes e, per field e qualità dei players in gioco, probabilmente anche tra i maggiori eventi delle Wsop di Las Vegas, se lo aggiudica l'americano e newyorchese Elio Fox insieme alla prima moneta da 1,4 milioni di euro. Un gran momento per un giocatore che veniva da un 2011 già ottimo visto che aveva centrato una doppietta di vittorie tra giugno e luglio con il trionfo alla Bellagio Cup di Las Vegas e al Deepstack Extravaganza del The Venetian per 750,000 dollari circa.

Fox ha battuto molti assi duri al tavolo che cercavano di centrare super record in carriera come Jake Cody, Moritz Kranich e anche quel Chris Moorman che si è fermato al ruolo di runner up perdendo un'altra ghiottissima occasione per mettersi al polso il prestigioso braccialetto Wsop. L'inglese vince sì 800,000 euro, incassa l'ennesimo ottimo risultato della carriera ma dopo la seconda posizione di giugno 2011 al 10,000 dollari Wsop sempre di Las Vegas, starà mordendosi le mani per aver gettato al vento l'ennesima occasione.

Oltre 10 piazzamenti a premio alle World Series ma il braccialetto non arriva. Il main Wsope va comunque in archivio con numeri ottimi che smentiscono i cattivi presagi dopo il calo subito dall'Ept Londra che non era collegato all'evento quest'anno trasferitosi in quel di Cannes.

Distribuita una prima moneta da €1,4milioni di euro su un tavolo finale difficile e gremito di campioni. In totale ci sono stati 593 players in questo main event, record assoluto per la manifestazione, con un prize pool di €5,692,800 e 64 giocatori che sono andati a premio. compresi molti italiani tra cui Dario Sammartino autore di una splendida prestazione in terra francese e uscito purtroppo in 17esima piazza.