PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Wsope a Cannes

Venerdì 05 Ottobre, da Cesare Antonini

Due tornei completamente diversi per lo stesso premio finale: 1 milione di euro. Da una parte Phil Hellmuth 'The Poker Brat', che ha centrato il 13esimo braccialetto vincendo il final table del main event delle World Series Of Poker Europe giocate al casinò di Cannes  e dall'altra Mike Watson, grinder canadese che ha surclassato tutti nell'high roller da 50,000 euro con 49 players iscritti e 60 buy in pagati frutto di 11 rebuy.

Due tornei diversi specie per il coefficiente di difficoltà che vede Hellmuth compiere certamente un'impresa epica contro un field di oltre 400 iscritti tutti più o meno di livello alto mentre Watson se l'è giocata contro altrettanti super campioni ma più con la difficoltà e l'ansia della posta scommessa anche se il field era ridotto.

Hellmuth, poi, ha piazzato il record personalissimo di vincere sia il main event delle Wsop di Cannes in formato Europe, sia quello delle Wsop di Las Vegas. Anche qui c'è da fare una distinzione pochissimi players in confronto a Las Vegas (meno di 500 contro gli oltre 6mila) ma tutti forti per un field difficilissimo da battere. Quindi questo braccialetto vale tantissimo anche se la prima moneta, comunque un milione di euro, è decisamente più povera.

Inoltre con questi soldi vinti a Cannes Hellmuth fa un balzo impressionante sia su Hendonmob dove dovrebbe ormai aver superato al quarto posto uno stanco Negreanu e un Seidel fermo al palo anche lui, e anche sulla Global Poker Index da aggiornare dopo questo final table prestigioso.

Risultato economico simile per Watson che si è dovuto comunque difendere dagli attacchi di un altro player in grande forma come John Juanda piazzato secondo al High Roller dopo aver effettuato due re buy di cui uno finanziato dal malese Richard Yong che lo aveva eliminato la seconda volta dal torneo.

 
Il payout del final table:
1 Phil Hellmuth €1,022,376 Palo Alto CA United States
2 Sergii Baranov €632,592 Odessa Ukraine
3 Stephane Albertini €423,360 Bastia France
4 Joseph Cheong €292,320 La Mirada CA United States
5 Christopher Brammer €207,648 Southampton United Kingdom
6 Paul Tedeschi €149,184 Bastia France
7 Stephane Girault €108,864 Paris France
8 Jason Mercier €84,672 Davie FL United States
 
 
Payout high roller Majestic:
 
1          Mike Watson Canada            €1,000,000
2          John Juanda    USA    €600,000
3          Richard Yong Malaysia        €400,000

4          Philipp Gruissem       Germany        €275,000

5          Tobias Reinkemeier    Germany        €200,000

6          Jani Sointula   Finland           €160,000

7          Steve O'Dwyer          USA    €130,000

8          David Benefield         USA    €115,000