PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Anche in Zynga Poker c'è il trucco

Mercoledì 22 Febbraio, da Alessandra Pagano

Secondo un ex dipendente della società Zynga, il colosso dei social games che monopolizza i network con il poker, Farmville e tutto il resto, truccherebbe le partite al tavolo da gioco per speculare sulle abitudini dei players e quindi spingere, evidentemente, sui consumi degli stessi.

E' un sito internet estero che ha riportato pesanti accuse a Zynga raccogliendo questa testimonianza degna delle migliori indagini giornalistiche. Ovviamente tutto è da verificare. Quello che sconcerta è che tutto ciò si possa verificare su un'applicazione comunque for fun, senza esborsi di denaro se non per l'acquisto di alcuni token e gadget che possono sì facilitare nel gioco e nell'ambiente sociale, ma che non aiutano di certo a guadagnare più soldi.

Tuttavia potrebbero verificarsi delle 'manomissioni' per spingere poi a consumi e alla dipendenza gli avventori della poker room gratutita. Insomma possibile che si trucchino le partite for fun, senza soldi reali? Pare prprio di sì visto che dietro a tutto questo potrebbe esserci un intero team di programmatori che avrebbero lavorato appunto per l’applicazione “Zynga Poker”. Stando alla denuncia dei riottosi della società e che potrebbero farla pagare cara a chi li ha allontanati, Zynga spierebbe le abitudini dei giocatori, al fine di speculare grazie alla modifica dei codici: grazie a questi accorgimenti, verrebbero aggiustati gli esiti delle partite. L’accusa è accompagnata da un’immagine raffigurante un attestato di cessazione di collaborazione tra il team e la Zynga. Tuttavia, poichè non sono reperibili prove di alcune genere della veridicità né di questo attestato né della denuncia, ricordiamo che ancora non si è fatta chiarezza su quanto letto in questo articolo. E tutto continua ad essere molto strano.