PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Canadian Stud Poker

Martedì 12 Ottobre, da Annarita Ceglie

Poker Chips

Il Canadian Stud Poker è una variante del poker simile al 5 card stud. Questo appartiene alla categoria stud ed è caratterizzato dal fatto che ogni giocatore possiede carte coperte e scoperte, senza che vi siano community card. Nelle poker room e nei casinò online, così come nei casinò reali, i tavoli che presentano questa variante sono aumentati col passare del tempo.

La variante del Canadian Stud, così come per le altre, offre quel pizzico di novità necessario per non annoiarsi mai. Gli amanti del gioco d’azzardo lo sanno: i creatori dei giochi di carte hanno pensato proprio a tutto e i casinò stanno bene attenti a fornire ai loro clienti la più ampia offerta possibile. In questo articolo definiremo meglio le regole del Canadian Stud Poker.


Le caratteristiche del Canadian Stud

Il Canadian Stud poker, conosciuto anche come SOKO, è un gioco simile al 5 card stud, o per meglio dire, quasi identico. Ciò che rende il Canadian Stud  una variante (ossia una variazione) è la presenza di due punteggi aggiuntivi: i 4/5 di scala e i 4/5 di colore. Molte volte si arriva alla fine cercando di chiudere i propri draw, ovvero i progetti di scala o di colore, ebbene, esiste una variante che li considera come punti. Nella gerarchia di punteggi, i 4/5 di scala e i 4/5 di colore si posizionano tra la coppia e la doppia coppia. Ovviamente i 4/5 di colore battono i 4/5 di scala. In caso di parità tra i punteggi, ad esempio nel caso fossimo di fronte a due 4/5 di colore, vincerebbe quello in possesso della carta più alta, dello stesso seme del colore considerato. Lo stesso avviene per i 4/5 di scala. Nel caso ci fosse ulteriore parità, allora si confronterebbero le carte spaiate, ovvero, considerando una singola mano, la quinta carta che non fa parte del punteggio formato da 4/5 (es. 7,8,9,10,Q dove quest’ultima è quella spaiata).

 

Le regole del Canadian Stud e lo svolgimento del gioco

A parte la caratteristica della presenza dei due punteggi aggiuntivi, il Canadian Stud è identico al 5 card stud, ovvero quella variante che prevede per ogni giocatore una carta coperta e quattro scoperte. Quindi, ripetiamo le regole e le fasi del gioco che valgono per entrambe le varianti.

Innanzitutto, così come per gli altri giochi di poker, si può giocare con un massimo di 10 giocatori per tavolo. Il dealer, chiede ai giocatori il pagamento di un Ante, una quota minima, prima di poter ricevere la propria carta coperta. Pagato l’ante si effettua la distribuzione della prima carta coperta e successivamente della carta scoperta soltanto per coloro che hanno pagato l’ante. Una volta distribuite tutte le carte scoperte, a parlare è il giocatore con la carta scoperta più bassa, che dovrà puntare una quota pari alla metà della puntata intera, che spetterà invece agli altri giocatori.

A partire dalla distribuzione della seconda carta scoperta (avremo quindi una coperta e due scoperte), la parola spetterà sempre al giocatore con il punteggio scoperto più alto. Da questo punto le puntate sono raddoppiate. Nel caso vi siano punteggi scoperti di pari valore, si guarderà al seme, tenendo conto di questa gerarchia: fiori, quadri, cuori, picche. A differenza di quanto avviene nel poker “italiano” dove i semi seguono la gerarchia cuori, quadri, fiori, picche. Il gioco si conclude dopo la distribuzione della quarta carta scoperta.