PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Medium hands fuori posizione

Martedì 15 Marzo, da Andrea Lazzo

Poker Table

Il poker prevede due modalità di gioco principali: il gioco cash e il gioco sit’n’go o da torneo. Le differenze principali tra le due modalità di gioco comprendono il fatto di giocare direttamente con soldi nel gioco cash e giocare con chips nei sit’n’go e nei tornei. L’altra differenza che ci interessa ai fini di questo articolo, comprende la scelta del posto. Infatti, mentre nei sit’n’go e nei tornei il posto ci viene assegnato, nei tavoli cash (del poker online) il posto lo scegliamo noi stessi.

Nelle poker room dotate di poker cash, possiamo studiare il gioco degli avversari e scegliere il posto che riteniamo più adatto, magari aspettando finché si liberi. Questa opzione è fondamentale se si considera la possibilità di sedersi alla sinistra di giocatori particolarmente aggressivi o con uno stack notevole, in quanto potremo aspettare la loro mossa prima di agire. Sedersi alla sinistra di un giocatore con alto stack o molto aggressivo è sicuramente una manna nei tavoli cash e non va mai sottovalutata. Infatti, questo giocatore potrebbe farsi forte del proprio stack per effettuare delle puntate che ci costringerebbero ad andare in all in durante partite dall’esito dubbio.

Al contrario, giocare fuori posizione prevede tutto ciò che è evitabile giocando in posizione. Giocare alla destra di un giocatore aggressivo o con alto stack ci costringerà, soprattutto in situazioni di basso stack, ad aspettare necessariamente la sua mossa, attraverso un check. Infatti, se dovessimo rilanciare con una medium hand, il giocatore in posizione potrebbe contro-rilanciare o andare in all-in. Ora, la grande differenza sta nel tipo di mano che abbiamo. In questa spiacevole situazione, che può crearsi soprattutto nei tavoli sit’n’go e nei tornei, dovremo cercare di sfruttare il più possibile le mani con carte alte e sacrificare le medium hands.

Con una mano media dovremo necessariamente aspettare la mossa del giocatore alla nostra sinistra (sempre nel caso sia un giocatore con alto stack o molto aggressivo), prima di intraprendere strade azzardate. Quando invece di possiede una mano alta, come ad esempio una coppia di K o di Assi, allora sarebbe il momento propizio per rilanciare, anche in preflop, per cercare di eliminare o di togliere un po’ di stack allo stesso giocatore in posizione. Questo articolo, da per scontato che cerchiate di capire sempre che tipo di avversari abbiate al tavolo, in particolar modo quelli alla vostra sinistra.