PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Semi Bluff con Coppie Alte

Mercoledì 02 Febbraio, da Andrea Lazzo

casino dice

Le coppie alte ( vedi combinazioni delle carte) nel pocket costituiscono una condizione favorevole sia perché danno oggettivamente un’alta probabilità di vincita, sia perché consentono a chi le possiede di poter guidare il gioco attraverso delle mosse volte a fuorviare gli avversari rispetto all’effettiva situazione in atto. La grande differenza tra i semibluff qui descritti, consiste nella volontà di creare la convinzione di avere un punteggio più alto o più basso rispetto alle condizioni di gioco createsi nelle varie fasi. Una strategia  del poker che può aumentare le vostre probabilità di vincere.


Limpare

Limpare nel poker significa chiamare le puntate avversarie (di solito il buio in preflop) al fine di giocare d’attesa senza mostrare agli avversari alcun segno della propria situazione di vantaggio. Questa tattica ha come fine la volontà di seguire il gioco degli avversari, soprattutto in presenza di giocatori aggressivi. Il limp ci porta alla fase di flop dove avremo modo di poter valutare meglio l’andamento del nostro punteggio. In caso di check avversario, potremmo optare per una continuazione della nostra attesa, al fine di nascondere il nostro punteggio e magari aspettare che arrivi una terza carta uguale alle nostre sul board e sperare che qualcuno punti o rilanci per l’arrivo di una coppia.

Ad esempio, con un board che presenti 4 ,7, 10, K  quel K in fase di turn potrebbe far puntare (in caso di check precedente) il giocatore che possiede un K. Siccome è il nostro stesso K, potremmo contro rilanciare. Stessa cosa se avessimo due Assi, essendo un’overcard e non essendoci state mosse avversarie che lasciavano pensare ad una coppia in preflop, saremo sicuramente quelli con la percentuale di vincita più alta. Questa è una forma di semi bluff, in quando il punteggio lo si possiede comunque, ma si vuole comunque dare una diversa impressione.
 

Continuation Bet

Un’altra tattica, diametralmente opposta al limp, è quella della continuation bet. In questo caso, come base si ha la puntata o il rilancio in fase di preflop. Quindi, a differenza del limp, si mostra la propria aggressività per “avvisare” gli altri che si è in possesso di buone carte. Se il flop non aiuta il nostro punteggio, un nostro check sarebbe una sorta di autogol, sarebbe come se dicessimo agli altri: “ok, mi è andata male”. Nel caso avessimo una coppia di K e sul board uscisse un Asso, un check darebbe l’impressione che quell’overcard ci faccia paura e che sicuramente non fa al caso nostro.

Per questo, quindi, un semibluff sarebbe quello di continuare a puntare in proporzione a come abbiamo fatto nel preflop. Questa mossa, vi darà modo di sbarazzarvi di coloro che non hanno o non credono più nei propri progetti e di lasciare in gioco esclusivamente coloro che hanno un asso o una condizione interessante basandosi sulle altre carte. Non dovrete mai tenere conto solo ed esclusivamente delle overcard, sarebbe un terribile errore. Se siete in continuation bet, dovete andare avanti e sperare che sul board non escano coppie di overcard o coppie in generale. In quel caso infatti, prima di proseguire la vostra continuation bet, dovreste pensarci due volte.