PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

Tasso di vittorie: indice di qualità del gioco

Lunedì 25 Agosto, da Paolo De Lazzari

money moneyVoglio suggerirti un metodo per calcolare il tuo tasso di vittoria, dividendo la quantità di denaro perso o vinto, per il numero di ore che hai giocato. Proprio così. Facile, no?

Come rappresentare il tuo tasso di vittorie

Cosa rappresenta questo calcolo? La quantità di denaro che, in una ora media di gioco, hai vinto oppure hai perso. Nel linguaggio della matematica statistica questo valore si chiama 'media'. Prendi nota della tua media, gioco per gioco, se giochi più specialità di poker.

Questo serve per calcolare se in un gioco di poker, guadagni più di un altro gioco. Ma, questo dato che si chiama media, e ti dice quanto vinci o perdi in un'ora, è un dato importante?

La media rappresenta un misuratore valido?

Prendi l'esempio di due giocatori di poker che vincono circa 15$ per ora. Considera che uno dei due abbia un gioco aggressivo, e sia capace di vincere parecchio, e di perdere tutto il giorno successivo. L'altro è più moderato, vince poco e perde poco. Ammettiamo che entrambi abbiano la stessa media di vincite e perdite, e che possano raggiungere lo stesso tasso di vittoria, mettendo a rischio il loro capitale.

Questa è una fluttuazione, e per misurarla occorre conoscere la media oraria di vincite e perdite al gioco, di ogni giocatore e prenderne nota. Questo nuovo dato serve per descrivere la 'media'. E la media si trova dove inizia la deviazione. Anche se non hai studiato statistica, puoi capire questo concetto.

La deviazione

Il modo per calcolare questa devizione è quello di indicare un particolare punto, in cui questa nuova media varia dalla media oraria di vincite e perdite.

I giocatori, diminuendo questo dato di deviazione, possono diminuire il tasso di vincite o di perdite,
monitorando i dati per ogni ora di gioco.

Altri consigli utili

Attenzione perchè il numero di giocatori presenti in una mano è importante quando scegliete quali due carte vanno giocate,più giocatori sono presenti alla mano, e più possibilità ci sono di ottenere alcune puntate supplementari.

Ci sono due tipi di situazioni, quando dovete decidere se chiamare un rilancio, la prima è quando non avete messo soldi nel piatto, e la seconda quando avete già chiamato qualche puntata.

Quando non avete ancora messo i soldi nel piatto e dovete affrontare una cold calling le implied odd, non sono ottimali, e questo rende le drawing hands ingiocabili. Non potrete migliorare abbastanza spesso al flop, per giustificare la somma supplementare.

La decisione di chiamare

Quando chiamate un rilancio, pensate se siete sicuri che colpirete il vostro punto. Con A e J, l'unico flop utile è quello con un jack, che vi fornisce una top pair.

A questo punto sarà meglio per voi interessarvi alla presenza di una over pair, che si verifica quando un giocatore ha in mano una coppia più alta di tutte le carte in tavola. Se colpite il vostro asso, avrete un punto alto, ma per il rilancio e un kicker basso, non potrete garantirvi sicurezza per le carte a venire.

Conviene passare le cosidette dominated hand anziché giocare contro uno che ha rilanciato. Le dominated hand, vi ricordo, sono le mani che, anche se colpite dal flop, non danno mai la necessaria sicurezza a causa del loro kicker basso.