PokerStars

100% Fino a 400€

PokerStars Recensione

Titan Poker

200% Fino a 1000€

Titan Poker Recensione

snai poker

100% Fino a 600€

PokerSnai Recensione

sisal

100% Fino a 400€

Sisal Poker Recensione

logo gioco digitale

100% Fino a 600€

Gioco Digitale Recensione

EPT: European Poker Tour

Lunedì 13 Luglio, da Cesare Antonini

ept logo

Cosa è successo all'ultimo EPT?

EPT Barcellona 2011: vince il tedesco Schleich
Al via EPT di Baecellona con Negreanu
Nel vivo l'EPT Tallin

L'Europian Poker Tour, comunemente indicato dalla sigla EPT, è nato nel 2004 come analogo del WPT (World Poker Tour) per permettere ad un numero maggiore di persone da tutto il mondo di poter godere di più intense rappresentazioni di poker in televisione. L'EPT cresce di anno in anno, sia nel numero di giocatori che nelle somme di buy in. Oggi, alla sua quinta stagione, è ormai riuscito a diventare un rivale alla pari del WPT.

La fondazione dell'EPT Pokerstars

L' EPT soddisfa la fissazione universale sul Texas Hold'em, ed ha giocato un ruolo di grande importanza nel marchio di PokerStars, che sponsorizza l'evento. L'EPT è stato fondato da John Duthie, famosissimo direttore televisivo in Inghilterra e professionista di poker ad alta puntata.

Duthie, oggi anche commentatore dell'EPT, è l'equivalente inglese di Chris Moneymaker negli Stati Uniti. Nel 2000 Duthie vinse il torneo Poker Millions, ripreso in televisione dal vivo, rendendo il poker una tendenza prevalente nel Regno Unito.

Chi partecipa all'EPT

Nonostante il nome l'European Poker Tour è frequentato da star del poker a livello internazionale, anche americane. Nella terza stagione dell'EPT Phil Ivey vinse il secondo posto nel Barcelona Open. Generalmente i giocatori non sono però americani e non sono particolarmente noti nella comunità del poker. Ma dopo che arrivano ad un tavolo ripreso in televisione e trasmesso in oltre 40 paesi, diventano qualcuno nel mondo del poker. Su PokerStars tv potete trovare i video blog e i video dei tornei passati e le interviste con i giocatori.

Come partecipare all'EPT

L'elemento promozionale più importante dell'EPT sono i tornei satellite a disposizione su PokerStars, con buy in di solo pochi dollari. PokerStars offre ai vincitori che si qualificano il buy in per il torneo e le spese di viaggio. Ogni anno sempre più giocatori accedono all' EPT tramite PokerStars.

Questi satellite hanno mandato oltre 1600 giocatori qualificati agli eventi dell'EPT nella quarta stagione. Il torneo è ancora più famoso perchè permette di giocare a persone di età superiore ai 18 anni, aumentando il numero di giocatori potenziali.

Giovani pokeristi solitamente finiscono all'EPT non potendo giocare negli Stati Uniti se di età inferiore ai 21 anni. Mike McDonald, il vincitore dell'EPT 2008, è stato il giocatore più giovane a vincere il torneo, a soli 18 anni di età, e dopo aver giocato a poker per solo sei mesi.

L' ultima stagione

La quinta stagione è iniziata nel Settembre 2008 a Barcellona, in Spagna, e si concluderà nel Casinò di Monte Carlo, a Monaco, nel tardo Aprile 2009. Vedrà un numero molto maggiore di giocatori di poker, dato il ricco programma con ben nove eventi. Le fermate della quinta stagione dell'EPT includeranno Varsavia (Polonia), Praga (Repubblica Ceca), Copenhagen (Danimarca), Deauville (Francia), Dortmund (Germania) e San Remo (Italia).  Al momento in cui scriviamo questo articolo è in corso l'EPT Barcellona 2010.